Nella cultura del paese del Sol Levante, le calzature hanno da sempre un ruolo particolare e uno spazio prestabilito, dei confini da non oltrepassare. Opere d’arte, creazioni di designer di fama mondiale: le scarpe sono oggetti di culto e al contempo sporchi, non degni di calpestare l’intimità della casa. Il fatto che le usanze nipponiche siano state in parte modificate dall’occidentalizzazione, non significa che non abbiano a loro volta lasciato un’impronta sugli usi e sui costumi di altri paesi. In particolare, l’immagine dei sandali giapponesi tradizionali è conosciuta universalmente e da essa hanno tratto ispirazione numerosi stilisti contemporanei, nella creazione di calzature d’alta moda e prêt-à-porter. Ad oggi, negli atelier, nelle boutique e per le strade, non è raro vedere scarpe liberamente ispirate ai geta giapponesi

Read More